Pagine

venerdì 4 febbraio 2011

Al parco, domenica 30 gennaio

 Domenica scorsa James non è voluto andare in slittino nè fuori con suo padre(che si è offeso e se ne è andato a sciare da solo-!-). Voleva andare al parchetto sulla collina, dove peraltro non era ancora andato da quando siamo arrivati a fine agosto 2010....La sottoscritta ha cercato di dissuaderlo, ma non c'è stato verso. Arrivati là, naturalmente, non c'era alcuno sentiero e nessuno aveva spalato. Dopo 5 minuti siamo tornati a casa e ci siamo armati di pale... abbiamo spalato per un bel po', il nostro passatempo preferito al momento e questo è stato il risultato...
 Scivoli in funzione....
 Strutture ed altalene funzionanti e raggiungibili....
 James era visibilmente soddisfatto.
Peccato che fra martedì e mercoledì tutto sia ritornato sotto la neve- spero che non ci voglia andare anche questo weekend, preferirei lo slittino! E alla sera pizza, mi saltavano via le braccia dopo tutte quelle sbadilate di neve!!!

5 commenti:

Ufficio XII ha detto...

ehi..ma la tua vita è una spalata continua!!!noi a posto..x fortuna è sabato anke se lavoro qualke ora al pomeriggio per convegno su autismo adulto...capperi davvero non vedo l'ora sia sera!ma si va... mamma bene... ma quanto è alto James???

nonnAnna ha detto...

* Anche i miei nipotini si sarebbero divertiti moltissimo in quel parco in mezzo alla neve... anzi si sono offerti di aiutare a spalare... loro non lo hanno mai dovuto fare quindi lo avrebbero preso come un bel passatempo.
A Torino quest'anno la neve non vuol proprio saperne di farsi vedere.
* Fammi sapere se scopri il nome di quella che io da sempre ed impropriamente chiamo "patata americana".
Salutissimi
nonnAnna

Sandra ha detto...

Avrai i bicipiti del sollevatore di pesi, ormai!!

Anonimo ha detto...

mi sembra che il ragazzo si diverta e non poco, papà

Francesca ha detto...

Dunque, i miei bicipiti sono sviluppati, come quasi tutti i muscoli del mio corpo, ma all'in sotto, intendo che vanno in giù!
James è grande, l'ho misurato contro la parete e la tacca che Martin aveva fatto in settembre e sta su di parecchi cm...inoltre, la tutina Benetton che gli era corta e che avevo messo nel cambio della scuola è diventata a dir poco imbarazzante...
Per Nonn'Anna:quando vado al supermarket chiedo di poter fotografare le patate, così vediamo qual'è quella giusta...E ,mi raccomando, che i nipotino non si scoraggino, arriverà qualche fiocco prima o poi....